Ispirazioni per gli annunci Adwords con l’Ad Preview Tool

L’Ad Preview Tool di Google AdWords consente di visualizzare gli annunci per tutte le SERPs di Google senza cercare live le parole chiave. Questo consente di isolare il motore di ricerca reale dal sistema pubblicitario sottostante.

Perchè è utile?

  • Perchè ogni valta che effetuiamo una ricerca e gli anninci vengono visualizzati, si genera una impression. E ogni volta che un annuncio viene cliccato, ci viene addebitato un CPC. E ogni volta che l’annuncio viene visto e non cliccato, la percentuale di clic dell’annuncio (CTR) si abbassa, tirandosi dietro anche il quality score. Questo strumento consente invece di visualizzare tutte i risultati di ricerca desiderati senza generare impressions.
  • Ma lo Strumento di anteprima degli annunci consente anche di ricercare le parole chiave per la collocazione geografica per i quali i tuoi annunci sono mirati. In altre parole, lo strumento è utilissimo quando si settano targeting geografici specifici per le campagne, non solo a livello nazionale ma anche provinciale (grazie al rilevamento di IP).
  • Lo strumento funziona in tempo reale, ovvero reagisce alle variazioni di bid, di annunci e di gruppi immediatamente, così come la ricerca di live su Google. Non solo, il tool lavora in ambiente asettico, senza considerare le query effettuate precedentemente dall’utente o salvate da Google quando si è loggati ad un Google Account.

Ma quello che secondo me rende assolutamente imperdibile il tool è che consente di ispirarsi agli annunci di altre nazioni per prodotti e servizi simili a quelli per i quali devo fare il copywriting degli annunci.

Ad Preview Tool - "Dentist in London" - Google.co.uk

Ad Preview Tool - "Dentist in London" - Google.co.uk

Basta per esempio settare il dominio su google.com o google.co.uk, impostare lingua inglese e relativa località, e lanciare parole chiave in lingua per trovare decine di annunci, molto spesso grande fonte di ispirazione. Un altro modo potrebbe essere quello di utilizzare un proxy, ma l’Ad Preview Tool mi sembra decisamente più comodo.

Inoltre, dato che il mercato USA e quello UK sono molto più maturi del nostro, è possibile ispirarsi ad annunci veramente fantastici, frutto di numerosi split test. Infine, è curioso notare come ogni nazione abbia delle peculiarità nel copywriting degli annunci: gli inglese sono più creativi rispetto agli americani, che mi paiono più aggressivi nei loro annunci.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>